Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
enricabonaccorti.overblog.com

La bocca dei lupi

19 Marzo 2013 , Scritto da enrica bonaccorti

Non è una novità né un’esagerazione che la gran parte di noi non sappia parlare bene la nostra bella lingua, ma sbagliamo non solo le declinazioni, le desinenze, gli accenti e tutta la ‘brutta compagnia’ che ascoltiamo quotidianamente, ma anche i significati che affidiamo a frasi fatte di cui non conosciamo il senso. L’esempio più evidente lo troviamo nel frequentissimo “In bocca al lupo!” a cui si risponde allegramente “Crepi il lupo!”. Ma la natura ci racconta che il lupo, avendo le zampe e non le mani, per trasportare i cuccioli li prende con estrema delicatezza con la bocca, dando loro il massimo della protezione. Dunque essere ‘in bocca al lupo’ è una fortuna, e sarebbe anche giusto come augurio, ma allora perché si risponde augurando al lupo di crepare? Non sarebbe meglio e più coerente cambiare quel crudele Crepi in un Viva? In bocca al lupo! Viva il lupo! Anche perché c’è un altro aspetto insopportabile nell’uso e abuso di questa espressione, ed è lo strazio che si fa dell’italiano quando si premette quel “Ti faccio…” Ma che italiano è: Ti faccio un in bocca al lupo? Ti faccio tanti in bocca al lupo? Ti faccio io una proposta invece: torniamo a farci gli auguri, che è meglio.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post

Annamaria 03/20/2013 13:09

...e a proposito della nostra bellissima ed amatissima lingua italiana, provo strazio e tanto rammarico quando sento congiuntivi e condizionali usati a sproposito!!!! Comunque, Viva il Lupo!!! un bacione

Marco 03/19/2013 22:15

Cara Enrica, allora"tanti auguri" per questo blog. Ti seguiremo in tanti e costantemente

Enrica 04/04/2013 01:23

Marco dove sei finito?