Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
enricabonaccorti.overblog.com

Domanda semplice, forse stupida

13 Maggio 2013 , Scritto da enrica bonaccorti

Credo sia un pensiero così semplice che possa sembra stupido. Sicuramente è un pensiero ignorante, nel senso che ignoro la prassi. Ma mi chiedo: perché non cambiare le regole a monte, invece di rimanerci impigliati a valle? Cioè: invece di affannarsi, dividersi, promettere, smentire e contestare i vari emolumenti della politica che vanno restituiti, perché non si danno meno soldi in partenza?

Condividi post

Repost 0

Commenta il post

Barbara Dioli 06/27/2013 21:36

L'autolimitazione è una costrizione estrema, perchè la si dovrebbe fare volontariamente e la si dovrebbe perseguire nel tempo, ben lo sanno le persone in sovrappeso che pur sapendo di correre gravi rischi di salute non ce la fanno ad autolimitarsi.In fondo anche il denaro provoca bulimia: ne vuoi fino a scoppiare, salvo poi che il bulimico alimentare cerca di liberarsi di tutto il cibo ingurgitato ma il denaro sullo stomaco non pesa, e a quanto pare nemmeno sulla coscienza. Che parola desueta "coscienza" , un po' come "vergogna"...sembrano uscite non tanto dal lessico di certi individui che anzi le utilizzano a vanvera, ma da dentro le persone. Quella vocina che dal profondo del proprio io dovrebbe richiamare a valori di equità e giustizia sembra per molti essere sparita, addirittura mai esistita. La decadenza di una comunità comincia proprio da quì....

Fabrizio Pieraccini 05/13/2013 21:57

Ho paura che prassi o regole non c'entrino affatto. Quando dici... non "si danno" meno soldi... siamo nella sfera dell'autolimitazione delle risorse. È come domandarsi perché una persona golosa non "si da meno cibo". La gola confina molto con l'ingordigia. Non voglio dire che siano tutti ingordi...ma la natura umana che pure è grandiosa, purtroppo è anche questo. Guardo soprattutto a quelli entrati da poco nel palazzo che tentennano di fronte alla torta ben farcita. Ciao!

enrica 05/14/2013 01:07

e già... hai ragione. nessuno si chiama Tafazzi.. ma se si modificano i dettami iniziali, l'ingordigia rimarrebbe confinata nei nuovi confini, no? Ma chi lo può fare? forse il Presidente del Consiglio? Dio? Elvis Presley? la Minetti? la disperazione mi confonde....ciao!